23.4.14

LIEBSTER AWARDS 2014

Visto che Lady Simmons mi ha implorata di non farle il voodoo, strappandomi un sorriso, accoglierò il suo invito a partecipare alla nomination del LIEBSTER AWARDS 2014.
Le regole:
1) Ringraziare chi ti ha premiato nominandolo esplicitamente nel post (Graaaazie alla mia rockettara preferita! :-*)
2) Rispondere alle domande di chi ti ha premiato
3) Premiare altri tre blog che abbiano meno di 200 followers meritevoli del premio Liebster
4) Comunicare ai diretti interessati la vittoria di questo prestigiosissimo premio
5) Fare altre dieci domande a cui i premiati dovranno rispondere  (per questo potrei ripristinere il voodoo)

1) Star Trek o Star Wars?
Boh! Mi piacciono entrambi ma non nutro un amore viscerale per nessuna delle due… su SW sono sicuramente un po' più ferrata, la vecchia trilogia rimane imbattibile tra le due (presto le tre!). Anche se i costumi di episodio due… sbavv *_*
ST lo vedevo da bambina, ho solo pochi e antichi ricordi della serie classica che non ho mai più rivisto. Le altre serie non le conosco. Ho visto qualcuno degli ultimi film e mi è piaciuto.

2) Il primo film che hai visto.
E chi se lo ricorda??
O_o Forse UFO robot Goldrake contro il Grande Mazinga, al cinema. Ma vale?

3) Cosa fai al mattino quando ti alzi?
Vegeto, scaldo l'acqua per il thé, mi lavo la faccia, le orecchie, mi vesto, rifaccio il letto, faccio colazione leggendo, mi trucco, faccio la cacca e mi lavo il chiul, mi lavo i denti, lavo la tazza della colazione ed esco. E no, non mi pettino più.

4) Cosa non venderesti mai?
Sono una feticista incallita, mi sa che parecchie cose non venderei mai… tra tutte un libretto che mi ha rilegato e scritto mio nonno sui ricordi della mia infanzia e dei giochi che facevo a casa loro. Ma non venderei mai nemmeno la mia (misera) collezione di libri di Tolkien.

5) Quale cibo ti ripugna fino al midollo?
Il 90% dei dolci… mi viene il vomito solo a sentir nominare la Nutella, gli amaretti, la pasta di mandorle, lo zucchero, la cannella, la vaniglia, la pasta sfoglia, il cioccolato bianco e al latte, la panna zuccherata, la mamellata di ciliegie, la crema di burro, il caramello, l'anice, TUTTI i gelati che non sono alla frutta eccetto la menta&cioccoato, ecc. L'effetto VOMITO nel senso letterale ce l'ha il ghiacciolo alla ciliegia…

6) Cosa detesti profondamente in un uomo/donna?
Negli uomini: il cromosoma Y: è innegabile che gli manca una zampina che lo trasformebbe in una bellissima X. (Lascio alla vostra immaginazione dove sia finita, nell'uomo, la zampina mancante…). Nelle donne odio mille mila cose: quanto sono oche e frivole, la mania del parrucco liscio e magari pure tinto di biondo (vomitoooooo); che sono tutte uguali nel modo di vestire e di pettinarsi; che vanno in giro con la borsettina appesa al braccio come delle mongoloidi (ma una pratica tracolla no???), che si mettono i tacchi 12 anche per stare in piedi 8 ore e camminare nella fiera degli spazzacamini dove son tutti conciati come cialtroni; quelle che nella borsa hanno la casa (non la meravigliosa borsa di Mary Poppins di Rabé che contiene  cose intelligenti e utili); quelle che guidano IL SUV; le sciattone totali…

7) Cosa pensi di aver preso dai tuoi genitori?
Purtroppo quasi tutti i difetti e pochi pregi. Ma sono orgogliona nell'essere diamentralmente opposta a loro in svariate cose, perché è sintomo che mi sono creata da sola, senza il loro influsso, una mia personalità.

8) Devi fare un servizio fotografico per promuovere il tuo blog e puoi scegliere come farlo. Che ambientazione sceglieresti?
Dark Gothic *_* Probabilmente in un interno, un antico palazzo abbandonato, una scala a chiocciola, o - in esterno - un cimitero.

9) Hai mai visto un anime di Hayao Miyazaki? Se si quale?
Eh… la lista è lunga! A cominciare da Conan Boy In Future, Lupin il Castello di Cagliostro e le prime puntate dela serie (giacca verde), Totoro, Laputa, Mononoke Hime, Ponyo, Una tomba per le Lucciole, Il Castello errante di Howl, La Città Incantata (che non è incantata per un cazzo!), Nausicaa della Valle del Vento, Kiki, Porco Rosso, La Collina dei Papaveri,  Arietty. Ha lavorate ad altre infinite serie animate che vedevo da bambina, l'elenco è luuungo, lo trovate su Wikipedia!

10) Il libro che non riesci a finire perchè è una palla...
Più che finire che non riesco manco ad iniziare: non riesco ad andare oltre pagina 3… "Notre Dame De Paris": adoro le storie di Hugo, ma ritengo pallosissimo lo stile… Che ho dovuto leggere ma che BRUCEREI la metamorfosi di Kafka e TUTTO il MerdaVerga!

Le mie 10 domande:
1 - Il tuo rapporto con la tazza del cesso. Quando e quanto. (domanda perversa… se avesse un blog nominerei la Silvy!)
2 - Cosa pensi dell'umanità?
3 - In genere scegli per conto tuo o chiedi consiglio agli altri ottenendo solo una gran confusione in testa? (nel lavoro, per arredare casa, per gli studi, per dove andare in ferie… ecc ecc insomma, libera interpretazione della domanda).
4 - Classico o moderno? (anche qui, i campi di applicazione sono infiniti…)
5 - Qui mi ispiro a Lady Simmons per una domanda, che sarà simile ma non proprio identica: se dovessi fare delle foto che rappresentano te stesso nel profondo, come e dove le faresti? Ambientazione, stile, ecc…
6 - Il tuo libro preferito o uno dei preferiti e perché.
7 - Colori caldi o colori freddi? (non devo spiegare quali sono, vero?)
8 - Se trovassi lavoro in Islanda, ci andresti?
9 - Per amore ti trasferiresti ovunque, nel mondo?
10 - Cosa apprezzi di più negli individui di sesso opposto al tuo? C'è qualcosa di tipico che ammiri e che pensia sia proprio degli uomini/delel donne?

Nomino:
- Mari
- Simone Navarra
- Ariano (che si rifiuterà sicuramente visto che io non ho più risposto alla sua nomination :-P)

8.4.14

LEIA SLAVE PER UN GIORNO

E quel giorno è stato proprio a Modena Play, lo scorso sabato (5 aprile).
Con un costume in prestito (non l'ho assolutamente fatto io!) ho partecipato alla sfilata e tenuto compagnia ai matti della Rebel Legion e 501esima Garrison.




Momenti di follia: sfilare tutti assieme fuori, con frescolino (almeno per me) e correre da Darth Vader urlando: "Papinooooo! Ho freddo! Mi posso riparare sotto al tuo mantello?"
Oppure immaginatevi un ben fatto Ammiraglio Ackbar: un Jedi gli si avvicina e gli chiede: "Che occhi grandi hai!?… Congiuntivite?!"



E altre perle del genere…

7.4.14

I MISTERI DELL'iPad



Premettendo che non sono avvezza all'uso dei tablet, né Apple né Windows o Android.
Tuttavia in ufficio stiamo realizzando un'App per un cliente per cui ogni tanto mi capita di usare l'Ipad aziendale. Da incapace totale, in un'iPad SENZA SIM collegata con la wirless son riuscita a:
- cancellare l'icona di un'App (poi tutto rimaneva tremolante e ci ho impiegato un minuto almeno a capire come smettere di far tremare tutte le iconcine);
- fare il print screen di una pagine dell'App;
- trovare dove minkia veniva messa l'immagine screenshottata;
- cancellare le immagini inutili che stazionavano lì da tempo (non fatte da me);
- mandare una mail senza account di posta registrato (mail da browser) con allegata l'immagine dello screenshot.

Sono molto orgogliona!

22.3.14

POST CARTOOMICS 2014

Non c'è che dire, ne son passati di anni dal lontano '98, prima edizione del Cartoomics a cui partecipai. Quel che infatti è cambiato è l'età: la vecchiaia avanza e ne accuso i colpi. Dopo tre giorni di delirio mi sono beccata l'influenza, evvai!!!!! :-P Che si colpa anche della metanfetamine spacciate allo stand???



Come ogni anno Yavin4 era presente con lo stand e l'area Fantascienza quest'anno era ben organizzata. Anche nel casino :-P con la musica a palla della 501 a destra e quella dei Ghostbuster e di Gotham Shadow a sinistra! ^_^"


Lezioni di ballo…

Gli Umbrella erano un po' più in là… XD
Mi sono anche sforzata di mettere più costumi possibili, due sabato e due domenica! Arturo Brachetti mi fa un baffo!
Arwen (Requiem Outfit) e Padme (Blu Senate) sabato e Melisandre e Padme (Lake Gown) domenica. Grazie come sempre a Rabé che con pazienza mi ha allacciato il corsetto e aiutata nella vestizione del Blu Senate.




Venerdì sono stati ospiti di Cartoomics Luca e i Beehive, che non rivedevo dai tempi di Fantasylandia: ho "rischiato" di sostituire la loro cantante che per problemi di lavoro non sapeva fino all'ultimo se potesse venire. È stato bello rivederli, ascoltare tutta la loro performance cantando TUTTE le sigle, ovviamente, e incoraggiando anche Snoopy ad avvicinarsi al pubblico e a ballare con me e Mari.


Gira di qua, gira di là, abbiamo incontrato Adriana (fioridiciliegio) e Gianpaolo (tuttofumetto) e scambiare qualche parola con loro è stato un piacere come sempre. Lo stand di Adriana è una tentazione continua con tutto il merchandise di Creamy Mami. Ringrazio Marianna che mi ha regalato il bellissimo e inutile tappabuco del jack con la bacchetta di Creamy. Inutile ma è incollato al culo del mio iPod sempre, se non ci sto ascoltando la musica… e poi fa pandane con gli auricolari, sempre di Creamy, presi da Adriana un paio di anni fa.



Il tappabuco e il D20

Allo stand Rofos c'è stato il delirio per tutti e tre i giorni: Leaf, malata, ha dato forfait domencia e Mari ha dato loro una mano la mattina. Dopo che lei ha finito ho fatto un salto io al loro stand e c'era l'assalto delle cavallette!!!! Quindi mi sono itruffolata nello stand, improvvisata venditrice e ho dato loro una mano specie con le spille e i magneti. Tra gli acquirenti mentre ero io in "servizio momentaneo" è venuto anche Rodrigo con le sue amiche. Oh, ma lo incontro ovunque!

Una testata affettuosa se la merita Gabriele, che per l'ennesima volta si è dimenticato di portarmi da vedere il Dressing The Galaxy con le stoffine T_T

Marianna ha sfoggiato il suo bellissimo costume rosso da Sorella dell'Oscurità *_* peccato che non siamo risucite ad andare in giro assieme mentre io ero vestita da Melisandre.







 
Ned Stark e Melisandre


ANEDOTTI
Venerdì, girellando, io, Mari e Shmi (solo Shmi in costume) becchiamo dei ragazzini che ci fermano e ci propongono di farci un "Selfi" Io >>> O_o Eh? Cazzo è un selfi???
Due secondi dopo scopro che era un banalissimo selfshot (di gurppo, in questo caso).
Proseguiamo e un altro tizio strampalato (che pischello non era) ferma Shmi (vestita da Faramir) e le chiede dove sia il suo falco. Noi >> … ehm… Falco?? Ma mi hai scambiata per un bracconiere?

Tornate allo stand io ero seduta e Shmi in piedi lì davanti. Si avvicina un altro gruppo di ragazzi (non pischelli) e le chiedono: "Sei Aragorn?!" e lei: "Ehmm…, no sono Faramir…" "Ah, già, c'è anche la QUERCIA BIANCA sul corsetto" Shmi, sottovoce ha replicato: "Veramente è l'albero bianco di Gondor…" E loro: "Ma perché non hai fatto Boromir??". A questo punto ho temuto che Shmi scaraventasse loro seggiole in testa… muahahahahahah

Poco dopo arriva un tizio (sui 45?) che si ferma davanti al mio cartonato di Arwen esposto per abbellire lo stand. Lo guarda, mi guarda, riguarda il cartonato, lo "tocca". Insomma, mi pareva interessato all'articolo, al che gli dico, gentilmente e col sorriso: "Quello non è in vendita, lo usiamo solo per allestire lo stand…" lui mi guarda e mi chiede: "Ma sei tu???" Io >> ………
"Veramente è l'attrice del film…^^"""" lui: "Ops… scusa…" e se ne va
Misteri…



Domenica indossavo il mio parruccone da Melisandre: si avvicina un signore con la macchina fotografica (di quelli che secondo me fotografanoc ose "strane" in giro per le fiere… ) e mi chiede se può farmi una foto… cosa abbastanza normale se sei in costume. Ero seduta allo stand per cui mi alzo, faccio per uscire e lui mi fa: "No, no, stà pure seduta. Volevo fotografarti solo i capelli. Sono bellissimi…" Io >> ………

Domenica mattina ero andata 1 secondo allo stand Rofos, mentre ero in costume da Melisandre e mentre stavo tornando indietro allo stand Y4, parte proprio davanti a me la sfilata del gruppo "Il Trono di Spade". Mi armo di pazienza, sapendo di non potrer attraversare e spezzare il corteo, quando sento una voce che mi grida: "Collega! Vieni, vieni unisciti a noi!" Una Melisandre a braccetto di uno Stannis mi invita ad aggregarmi. Ancor più stupita vedo che "Stannis" non è altro che Pierpaolo e così lo prendo a braccetto anche io e partecipo alla sfilata con loro. Peccato che in quel momento Die non si fosse messo il costume da Ned…



Il Ratto delle Cretine 2.0 quest'anno è stato un po' meno proficui dell'anno scorso. I pochi cartonati di Capitan America erano già spariti un'ora e mezza prima della fine della manifestazione. Ne eran rimasti solo due, lunghi un metro e 20 x 2 metri e mezzo. Guarda caso, eh… un formato che nn sarebbe stato se non in un furgone… così armate di santa pazienza e di metro da sarta, forbici e seghetto, Marina, Rabé e Federica iniziano a vivisezionare i cartonati in porzioni facilmente trasportabili… li riassembleremo in sede di Con e con qualche sotterfugio li rimetteremo assieme… ehhhh



La cena del sabato sera merita una menzione a parte. Eravamo un sacco di gente, e abbiamo ordinato una pizza a casa di Rabé e Eyes. Ovviamente i nostri discorsi sono degenerati in tutto il degenabile possibile, rimembrando i criceti in culo per arrivare all'uso improprio di altri animali domestici o alla richiesta di restituzione (dopo più di una settiman) di costosi dildi al prontosoccorso, una volta estratti, poiché sono oggetti costosi! Diciamo che i discorsi sono i nostri "soliti" ma non sapevo come l'avrebbero presa Fhede, Angelo e Sara, oltre a Lally, Zeta e Mu. Ma direi che gli spruzzi di Sprite fuori dal naso a causa delle risate e le lacrime agli occhi siano stati una risposta positiva soddisfacente.


 Ale

 Silvy


 Lore




Tra i non citati finora, un grazie a:
Bruss; che mi ha rinchiusa nello stanzino segreto dello stand di Gohtham e per gli occhi PANDATI (voglio anche Raven!)
Fu e Luca Anakin per le chiacchiere;
Riccardo; per aver fatto a metà con me del suo bicchiere di aperitivo;
al più bel Pinguino del gruppo di Batman!;
Ale e Silvy che sono venuti per la prima volta a Cartoomics e mi han anche regalato un D20 che userò per giocare a D&D;
Lore incontrato per caso;
Die che si è messo Ned Stark;
Paolo Gulisano;
alla "tipa" della 501 (lei sa perché la chiamo così);
Diego Katana per aver chiarito cose che i subumani non riuscivano a capire…;
Ikky, incontrata alla fine della fiera ma che mi son persa in costume;
Pietro e alla sua bimba vestita da R2D2;
Filo, perché è lui!;
Jedi Generation;
Simone: perché la giacca da stregone è stata spettacolare! Per non parlare di Ralph!



Bimba e Pietro
Momento d morte a fine Cartoomics.

4.3.14

UN MONDO NUOVO



L'unica soluzione ai problemi del mondo è che i 4/5 dell'umanità possano essere STERMINATI.
Eliminati i cafoni, maleducati, ignoranti, irrispettosi, disonesti, pedofili, ladri, assassini, truffatori, fancazzisti, menefreghisti, arroganti, stupidi, tofsi di calcio e calciatori, quellichecel'hannopiccoloehannoilsuv, ledonnecolsuv, le checche isteriche (e parlo di donne!), quelli che sopportano tutto senza ribellarsi mai, gli spocchiosi, quelli che fanno cagare i cani sui marciapeidi e la lasciano lì, quelli che fumano le sigarette per strada e sulle banchine delle stazioni, quellichenonconosconol'educazionecivica, i politici (TUTTI), i frivoli, credo che sulla terra non rimarrebbe quasi nessuno. E sarebbe una fortuna. 
E quei pochi sarebbero la creme della creme.
Io OVVIAMENTE, sarei tra quelli.
E non parlatemi di tolleranza, grazie, che è il male del mondo: è il RISPETTO PER GLI ALTRI la chiave di tutto; tollerare significa sopportare anche i comportamenti sbagliati degli altri e questo non è giusto, perché porta ancora più alla rovina.

E se credete che l'uomo sia un animale sociale vi sbagliate di grosso.
è_é

3.3.14

FACCIAMO CHE…



… d'ora in poi mi ricorderò che la sera NON devo mangiare cioccolata se voglio dormire… ha lo stesso identico effetto della caffeina -.-"

21.2.14

LE OLIMPIADI DELLA TRUFFA: Sochi 2014


Sorvolando su tutte le polemiche pre olimpiade, del tema dell'omofobia e quant'altro, vorrei esprimere il mio sdegno sulla gara per la medaglia d'oro di pattinaggio femminile che si è disputata ieri.

Non sono un'esperta, ma le gare di pattinagio su ghiaccio le seguo da sempre, quando per miracolo divino (visto che in TV c'è sempre il merdacaldio per giocatori cerebrolesi e tifosi ancor più cerebrolesi) le trasmettono in TV, in occasione di Europei, Mondiali o Olimpiadi.

Ieri sera ero miracolosamente a casa dei miei proprio nell'orario in cui c'era la finale di pattinaggio su ghiaccio femmiline, dove c'era anche la "nostra" Carolina Kostner e Valentina Marchei, che per un soffio non è nella classifica delle prime 10, ma "solo" undicesima.


Valentina Marchei


È stata sicuramente una delle migliori gare della storia, tutte atlete a livelli altissimi, una competizione mozzafiato: eppure (anche) in questo contesto la Russia si è rivelata per quello che è: un paese di merda.
La "nostra" Carolina è stata impeccabile nella sua esecuzione e si è ampiamente meritata il suo Bronzo e non è stata defraudata di una medaglai di maggior valore. Sì perché l'esecuzione, nonostante sia stata impeccabile era altissima sui components ma altre atlete avevano un coefficiente tecnico di difficoltà più alto e hanno eseguito gli esercizi in maniera ottima. Quindi il punteggio della Kostner è giusto così.


Lo scandalo è stato per l'assegnazione dei punteggi della 1a e 2a classificata: la campionessa mondiale in carica Yu-Na Kim è arrivata solo al 2° gradino del poodio dietro la Russa Adelina Sotnikova nonostante la sua prova sia stata PERFETTA. Perché?
Perché qui sono entrati in gioco i soliti favoritismi della giuria nei confronti delle atlete "di casa"; un cliché che si ripete spesso, ma che qui ha l'aria di essere una vera e propria TRUFFA.
Riporto qualche stralcio trovato in rete, ma vi consiglio di leggere questo articolo (tratto da il sussidiario.net) per intero.

Il pattinaggio di figura femminile a Sochi […]ha il volto scuro, fosco, ghignante della feroce polemica. Non è la prima volta, e non sarà l'ultima; qualunque gara preveda dei punteggi stabiliti "a tavolino" da giudici sarà oggetto di contestazioni. Questa volta però c'è la sensazione, fortissima e rabbiosa, che si sia passato anche il più decente limite del "favorino" all'atleta ospitante, che può far parte del gioco e si accetta, più o meno sottobanco e con buona pace di tutti. […] Il podio di oggi è una truffa

[…] la grande danneggiata, colei che deve piangere e arrabbiarsi e picchiare le lame dei pattini a terra, è Yuna Kim (campionessa mondiale in carica). […]Chiunque abbia assistito alla gara di questa sera e abbia una minima nozione di pattinaggio, di come si assegnano i punteggi e delle modalità del concorso, ha visto una sola cosa: un abisso tra la pur brava Sotnikova e la monumentale coreana. E invece l'abisso (sotto forma di 5.76 punti di differenza) lo ha scavato la russa. Yuna Kim, non sappiamo umanamente in che modo, preso nota del punteggio ha sorriso accettando la medaglia; non così i suoi allenatori, che sono rimasti con il volto pietrificato.

 Mi permetto di citare anche queste poche righe prese da olimpiazzurra.com

Se per i giudici delle Olimpiadi l’oro è andato ad Adelina Sotnikova, la sudcoreana Yu-Na Kim è sata certamente la pattinatrice più apprezzata dal pubblico di tutto il mondo. Campionessa olimpica di Vancouver, argento ieri solo per le oscure magagne delle alte sfere russe, […] la Kim non parteciperà neanche ai Campionati Mondiali di marzo, che si terranno in Giappone.


Insomma, queste olimpiadi sono davvero da boicottare. Scema io a non essermene convinta prima.