24.12.10

24.12.2010



Oggi è la Vigilia.
Non mi rendo ancora affantto conto che siamo al 24 dicembre. Mi sembra che l'ultimo mese dell'anno sia appena iniziato. Fino alla metà, mi sembrava di essere ancora a Novembre.
E questo perché quest'anno da inizio novembre fino a metà dicembre, ho avuto dei ritmi di lavoro massacranti e di conseguenza zero vita sociale, zero giri per la città che si addobbava di luci natalizie.

Io quest'anno sono felice e serena, e credo che stavolta davvero, e in parte inaspettatamente, passerò un Natale abbastanza vicino a come lo vorrei, perché ho accanto una persona che mi dà serenità, mi fa stare bene ma sopratutto per la quale è normale trascorrere assieme anche le feste natalizie. Mi spiace che domani sera non vedrò Simone & Co, come è avvenuto varie volte in passato, ma sarò in Toscana e andrà bene lo stesso :-)
Diciamo che quest'anno avrei finalmente potuto respirarne di nuovo l'atmosfera, ma non mi è bastato il tempo ^_^"

Credevo di aver avuto il Natale e il capodanno che volevo un anno fa, ma mi accorgo che non è così, che è stato qosa velato di tristezza e infelicità ed ora l'ho cancellato dai miei ricordi con un colpo di spugna pronta a vivermi serenamente questi giorni e portando nel cuore con me tutte le perosne a cui voglio bene con cui non potrò passare fisicamente un po' di tempo assieme!

Ah, beh, dopo tutta questa smielosità che non mi è propria concludo dicendo che cmq lo stress da RicercaDeiRegaliDelCazzoDiNatale rende la gente impazzita e coloro che si fan prendere troppo da questa sindrome, dando noia al resto dell'umanità vanno sterminati!!

5 commenti:

CyberLuke ha detto...

Natale è un ottima occasione cui poter dare un reboot alle proprie vite... ma, ok, vanno bene anche pasqua, capodanno, carnevale, il primo aprile, quando ti pare.
Un abbraccio e un bacio forte.
L.

Gloutchov ha detto...

"Credevo di aver avuto il Natale e il capodanno che volevo un anno fa, ma mi accorgo che non è così, che è stato qosa velato di tristezza e infelicità..."

Queste parole mi hanno sorpreso... sai, pure io credevo che il Natale e i Capodanno dell'anno scorso fossero stati ciò che volevo veramente... e pure io ho provato questo strano velo di tristezza...

Quest'anno però sarà diverso!

Buon Natale, un abbraccione!

Nicla ha detto...

:O

Da una parte sono contenta per te. ^___^

Dall'altra (essendo io un SUPER GRINCH e soprattutto quest'anno) mi ritrovo solo nell'ultimo paragrafo del tuo discorso.

Per fortuna sono sopravvissuta ad oggi...adesso mi godrò una settimana di relax.

Un abbraccio!

Vagamundo ha detto...

Coincide con il cambio di stagione, di abiti ed abitudini, vengono dei giorni bene o male di "rallentamento" dei ritmi. Viene naturale far dei bilanci, o a volte degli oroscopi...
Rallegra vedere qualcuno scoprire di essere felice di stare dove sta...
Allora, buone feste (con o senza luci natalizie)

Simone ha detto...

Spero la felicità sia arrivata, un abbraccio!

Simone