18.3.11

IL RITORNO DEL TRAVELLO

Ore 6:00 del mattino circa: suona il citofono. O_O
Scampanellata violenta e prepotente.
Ovviamente NON mi alzo per aprire.
Sento che vengono "scampanellati" anche i citofoni degli altri appartamenti.
Nessuno apre (giustamente: Chi cacchio scassa i maroni a quest'ora?).
Poi sento che viene preso a calci il portone (di vetro, che è già stato rotto 4 volte in 2 anni). O_o
E quno poi apre il portone all'insistente smerigliatore di palle...
Incazzata, mi alzo e apro la porta del mio appartamento, per attendere sull'uscio il rompicoglioni e fanculizzarlo.
Spiando dalla porta semichiusa vedo che sale un TRAVELLO* strafatto, che si teneva pure la testa come se avesse preso una forte botta. Sale fino al 2° piano, dove abito io, e si ferma davanti all'appartamento dirimpetto, oramai vuoto dal 2 ottobre 2009 con tanto di porta (blindata) che era stata sostituita.
Decido di NON urlargli dietro. Non con la porta aperta almeno.
Giunto daventi all'appartamento inizia a cercare di aprire la porta: poi cerca di forzarla o di buttarla giù (un genio). Poi inzia a picchiare la finestra della cucina e quella che si affaccia sulle scale. Prende la scala di ferro sul pianerottolo e inizia a picchiarla sulla finestra della cucina.
Un DELIRIO
Allora decido di urlargli di andarsene (mi ero richiusa in casa nel mentre) spiegandogli che la casa è ormai vuota da tempo e che altrimenti avrei chiamato la polizia.
Ovviamnte il simpatico amico non demorde, continua a picchiare contro la finestra e inizia anche ad urlare dicendo che lui abita lì e che paga l'affitto!!! O_O
Io ovviamente CHIAMO i carabinieri...
Dopo un po' sento scendere dalle scale anche la gente dei piani di sopra: la Susanna, un signore e un ragazzo con la mazza da baseball!
Allora apro la porta e inizia la commedia napoletana x cercare di convincere il tizio ad andarsene.
Urla: "tu mi vuoi ammazzare" rivolto al ragazzo con la mazza da baseball. (il ragazzo NON gliela stava agitando contro, se l'era portata giù per precauzione, non capendo chi fosse entrato e cosa stesse succcedendo).
Abbiamo tentato in tutti i modi di spiegargli che la casa è ormai vuota da 1 anno e mezzo e di andarsene…
Nel mentre arrivnao i 3 carabinieri che avevo chiamato... Appena lo vedono uno dei 3 carabinieri fa: "Ancora tu? ma possibile che quando ci chiamano a quest'ora è sempre colpa tua?"
Un altro dei 3 gli si mette dietro, con tanto di sfollagente o pistola non lo so... la commedia è proseguita e hanno iniziato a chiedergli se aveva le chiavi, se era vero che abitase lì (lui diceva sì e noi ovviamente rispondevamo di NO ecc).
Un carabiniere gli fa:" Ce le hai le chiavi per entrare?"
Lui:" No. Han sostituito tutto".
Al che il carabiniera l'ha intimato di seguirli... e finalmente se ne è andato.

BUONGIORNO A TUTTI! -___-
E noi che speravano l'incubo fosse finito un anno e mezzo fa!

*Transessuale, travestito.

9 commenti:

Francesco Sternativo ha detto...

la prossima volta potresti filmare il tutto? É un peccato perdersi queste perle :D

giardigno65 ha detto...

incredibile però , che brutta esperienza !

Nicla ha detto...

Cazzo ma Lourdes? -_-

Ettone ha detto...

viva la campagna... viva le case...

Intromat ha detto...

-.-'

Simone ha detto...

Ho imparato una nuova parola! ^^

Simone

CyberLuke ha detto...

Quoto Francesco.
SE metti su You Tube questo spaccato di vita quotidiana, fai il botto di accessi.
Se poi ti infili nell'inquadratura in vestaglietta trasparente, magari ti arriva pure l'offerta di entrare nella Casa del GF.

Vagamundo ha detto...

E se no, sti carabinieri, non c'avrebbero un c... da fa'...

Mr.Tambourine ha detto...

Anche io quoto Francesco, a bestia.