21.1.13

(DI NUOVO) MODELLA PER UN GIORNO

Avevo molta voglia di fare nuovamente delle foto con Ettone, e il desiderio si è avverato lo scorso 28 dicembre.
Ho abbandonato Diego da solo un paio di giorni e sono andata da Ettone e Saramiao.
Questa volta il trolley era scarno e, a parte una gonna e una cintura - la "mise" è stata principalmente quella delle camice di seta di Ettone, la sua firma ;-)
Peccato non ci fosse Cunene, un po' perché avevo voglia di conoscerla, un po' perché con lei come stylist tutto diventa ancora più figo.

Alcuni scatti son stati davvero divertenti, specie il Rigor Mortis (son curiosa di vederlo! :-P) La mezzaluna cerchietto, quella dove ero legata come un salame :P

A prescindere dagli scatti, è stato un bellissimo weekend, Saramiao è una persona deliziosa e mi son trovata subito benissimo con lei. Abbiamo addirittura scoperto di essere… "sorelle di minchia"!! XD
(Lo sapevi, Milord??)
Mi hanno ospitata e sfamata, mi sento in debito da morire!!!! :-)
Apprezzatissima anche la serata al locale, il giretto del giorno dopo con tappa allo studio dove lavora Ettone. Due giornate di splendido sole condivise con due amici speciali.
Ed ecco un saggio della produzione di quel giorno, spero che anche lo scatto Steam Punk, quello del salame e il rigor mortis prima o poi prendano vita.



7 commenti:

Ariano Geta ha detto...

Da questi due scatti di anteprima si preannuncia una cosa interessante...

CyberLuke ha detto...

Interessanti!
Ma nessuna dove sei legata come un salame e, chessò, appesa al soffitto con due mastini dipinti di rosa sotto che sbavano per azzannarti le chiappe?

Sauro ha detto...

Cyber, mi sa che stai dando idee ad Ettone per i prossimi scatti 8O !

Dama Arwen ha detto...

Quella dove sono legata come un salame, se a Etto aggrada, arriverà.
Ma niente mastini ROSA pliz!
Piuttosto CELESTI
gnà

giardigno65 ha detto...

sono scatti bellissimi !!!

Locomotiva ha detto...

hmmm... nice...

Valeria Boffi ha detto...

Belli. Bravo come sempre Ettone! E anche te Damina... ^,^

Non vedo l'ora di vedere gli altri.