31.5.11

#9 GIAPPONE: 01.5.2011 > TOKYO > HARAJUKU-SHIBUYA-SHINJUKU

Domenica primo maggio l'idea era quella di andare ad Harajuku alla ricerca delle fanciulle "pittate" che si radunano lì la domenica mattina. Avrei voluto indossare anche io il mio Gothic Lolita nuovo e mescolarmi in mezzo a loro, ma il poco tempo a disposizione per girare Tokyo mi ha fatto cambiare idea.

Io e Mari siamo rimaste esterrefatte perché c'era un DELIRIO di ggente!!! Ma si girava comunque bene!
I giapponesi sono incredibilmente ordinati.

Abbiamo girellato per la zona, impelagandoci in vicoli affollatissimi e dai negozi stravaganti tipici della zona, ma non abbiamo beccato tutte le fanciulle pittate che desideravo fotografare :-(
(O almeno non le abbiamo trovate in gruppo, ma solo poche sparse qua e là).

I negozi erano stupendi! Nel bodyline Gothic Lolita ho preso una sottogonna per l'altro abito e ho acquistato anche delle ciglia finte (che qui quasi tutte le ragazze usano abitualmente).


Harajuku.



Passeggiando abbiamo trovato il GROM di Harajuku (ce ne sono 3 a Tokyo) e non potevamo fare a meno di gustarne anche qui il gelato. È identico ai nostri, anche i pannelli informativi suigli ingredienti sono scritti in italiano: al di sotto di questi ci son le targhette tradotte in hiragana e katakana.
Una delle ragazze che servivano (giapponese) i gelati perlava italiano! Era stata a Torino 10 mesi per studiare la nostra lingua e poi ha fatto il colloquio quando ha scoperto che avrebbero aperto delle gelaterie anche a Tokyo.



In Giappone non si usa mangiare per strada: la gelateria offre quindi divanetti e tavolini dove consumare il cono che si è appena acquistato al bancone.





Passeggiando per Harajuku potete trovare un Vagabond enorme che vi guarda! XD



Siamo anche passate in uno di quegli incroci famosi dove si attraversa anche diagonale! Ne abbiamo provati vari XD!
È una folla assoluta ma è stato divertentissimo, sembrava di essere al luna park! :-P
Abbiamo proseguito passeggiando fino al centro di Shibuya, bellissimo quartiere secondo me.








Cosmetici di Maria Antonietta (Versailles no bara).


Gli aquiloni a forma di carpa per la festa dei bambini.




E finalmente abbiamo immortalato uno dei mille mila 7eleven che ci sono in Giappone!

Abbiamo anche sperimentato per la prima volta uno STARBUCK COFFE XD!
Che offriva, ovviamente, delle declinazioni nipponiche, tipo il Frappuccino al Thé verde con latte scremato... (che ovviamente NON ho assaggiato).


Il "nostro" Starbuck.








?????????? O.o È dentro la stazione…



Fuori dalla Stazione siamo andate immediatamente alla statua di Hachiko!


La statua di Hachiko fori dalla stazione di Shibuya.



Un'altro dei famosi attraversamenti pedonali diagonali di Tokyo: Shibuya.


L'incrocio del delirio.

Abbiamo trovato anche GROM di Shibuya, ma lo abbiamo contemplato solo dall'esterno :-)


GROM a Shibuya.



Abbiamo trovato anche qui a Shibuya - per caso - il MANDRAKE, negozio "gemello" di quello di Osaka, dove abbondavano modellini, action figure, art book, OST e altre chicche di anime e manga.
All'inizio Mari era timorosa perché il negozio è sotterraneo e le scale che scendono paiono una grotta... Abbiamo passato parecchio tempo all'intenro, alla ricerca di materiale interessante...
Volevo piangere quando ho visto tutti gli stessi ArtBook di Creamy e del Majokko Club a un costo decisamente inferiore di quanto li ho pagati io millenni fa T_T

Però mi sono rifatta acquistando a prezzi convenienti un modellino di Gundam e uno di Evangelion ^_^


L'ingresso del MANDRAKE di Shibuya.

Dopo la parentesi otaku, siamo andate a Shinjuku: quartiere sfavillante e caotico come Shibuya, ma dal sapore differente. Stava calando la sera (e per sera intendo le 18/19) e non era il caso di addentrarsi nei vicoli secondari, temendo di finire nel quartiere a luci rosse... ha anche iniziato a piovere...


Shinjuku sotto la pioggia serale.



Stanche, siamo tornate nella di Akasaka e abbiamo deciso di cenare al Mac Donald che, come Starbuck, offre delle declinazioni tipicamente nipponiche sui gusti dei panini: tipo l'hamburger con salsa Teriyaki! :-P

Sorvolo sul vento folle e fortissimo che ci ha accompagnate per tutta la giornata :-(

CURIOSITÀ: sapevate che i palazzi son tutti separati uno dall'altro?
E mai attaccati/tangenti uno all'altro come i nostri?
Per separati intendo collocati ad un solo metro l'uno dall'altro, ma comunque separati. Questa caratteristicha architettonica crea un dedalo di vicoletti, spesso impraticabili anche a piedi, pazzesco.
La cosa assurda è che su questi lati dei palazzi ci sono cmq finestre e balconi! O_o
Ti affacci e vedi UN MURO! Oppure guardi DENTRO la casa del dirimpettiaio dell'altro condominio!
Questo non accade perché nuovi edifici vengono costruiti accanto ad altri più vecchio. È così anche nella costruzione di nuovi edifici. Boh!

6 commenti:

giardigno65 ha detto...

lo voglio anch'io GUNDAM !

Gloutchov ha detto...

Se non ricordo male, i palazzi sono tutti separati per motivi di sicurezza sismica. In questo modo possono "oscillare" e assorbire meglio le scosse.
Se fossero adagiati l'uno all'altro non avrebbero spazio per scaricare l'energia ondulatoria, e sarebbero costretti a sopportare uno stress tale da causare crolli etc etc.

Dama Arwen ha detto...

Sì sì!
Però noi non siamo abituati a vedere una cosa del genere! E mi faceva stranissimo! Non era una critica :-)

Però il senso di mettere delle finestre che non riceveranno mai la luce o che guardano direttamente nelle case del palazzo accanto non lo capisco -.-

Ariano Geta ha detto...

Interessantissimi questi resoconti, e anche le fotografie, mi fanno davvero venire voglia di trovare il modo di fare questo viaggio giapponese che sogno da tanti anni...

Nicla ha detto...

Aaaaaaah! Hachiii! ♥


Le cose occidentali giapponizzate poi una figata! ^___^


Più ovviamente tutto il resto!

Anonimo ha detto...

Greetings! This is my first visit to your blog! We are a group of volunteers and starting a new initiative in a community in the same niche.
Your blog provided us useful information to work on. You have done a extraordinary job!



Also visit my homepage; baseball workouts